Presentazione Romanzo Selvaggio

10 ottobre 2018 - 2 minutes read

“Oltre Trainspotting, dopo Breaking Bad e Smetto quando voglio c’è Romanzo selvaggio. Una storia vera, una discesa agli inferi in una Milano ipertecnologica e schizzata, raccontata da un collettivo che si definisce Macello, il Caronte perfetto per traghettarvi in questo incubo metropolitano.”

Sinestetica è lieta di invitarvi alla presentazione del libro “Romanzo selvaggio“, opera del collettivo Macello. Il libro sarà presentato da Vittorio Giacopini, scrittore (il suo ultimo libro è “Manuale dell’eremita”, Edizioni dell’asino, 2018).

Questo romanzo picaresco, feroce e tenerissimo è un baedeker tossico della nostra società di rovine. Quattro cavalieri del nulla, ALT, CANC, CTRL, ESC, studenti di facoltà sghangherate e pornografiche, create al solo fine di produrre nuovi disoccupati, creano una start-up iperdigitale per lo spaccio, conversano amabilmente di questioni teologiche con un angelo, gestiscono affari con i clan calabroalbanesi e cercano un’impossibile redenzione in ogni possibile droga. Su di loro incombe e veglia la città di Milano, leviatiano di periferie sgarrupate e bar cinesi, salotti in boschi verticali e crack house verso l’aeroporto. E accumulando e bruciando denaro, inseguendolo e perdendolo, i nostri quattro eroi ci rivelano tutta l’insensata crudeltà che viviamo e non vogliamo vedere, la crudeltà di essere schiavi volontari.

https://www.aliberticompagniaeditoriale.it/libro/9788893232227

Macello è un collettivo formato da due studenti di lettere, una modella tatuata e un bocconiano. Si sono incontrati due anni fa in un bar cinese di periferia, scoprendo affi nità carnali e spirituali, da cui è nata l’idea di questo libro.

Giovedì 18 ottobre ore 19
INGRESSO LIBERO