Presentazione di “52 49” di Jacopo Zonca

19 marzo 2018 - 1 minute read

Venerdì 23 marzo Sinestetica è lieta di ospitare la presentazione del romanzo d’esordio di Jacopo Zonca, 52 49, edito per EPIKA Edizioni.

“Filippo è un ragazzo benestante che sembra avere tutto quello che la vita può offrire a un giovane: soldi, una bella casa e una macchina potente, compagni di notti brave e ragazze facili. Eterno disoccupato, il ragazzo passa le sue giornate organizzando le uscite del weekend con gli amici.
A seguito di un evento traumatico il ragazzo deciderà di cambiare rotta e con molta fatica imboccherà un percorso che lo porterà a seguire di più le sue passioni e meno le vecchie compagnie.
Filippo inizierà la propria crescita personale e spirituale, fino a che si ritroverà a dover fronteggiare un passato che cercava di dimenticare, ma che con lui aveva ancora un conto in sospeso.”

Nato a parma nel 1991, Jacopo Zonca coltiva fin da bambino la passione per il cinema e la lettura. Dopo il diploma si trasferisce a Roma dove studia cinema e in seguito recitazione.

A teatro ha lavorato come attore, aiuto regia e drammaturgo. E’ autore di monologhi che ha anche diretto e interpretato.

Nel tempo libero ricopre il ruolo di cinefilo e lettore ossessivo-compulsivo.