Piovre sul bagnato. Antologia ludolinguistica tascabile | incontro con Alessandro Isidoro Re

20 Maggio 2024 - Less than a minute read

Il progetto è vincitore dell’avviso pubblico “Primavera della lettura” promosso dal Municipio Roma III Montesacro.

“Non c’è niente di più serio del gioco”, afferma lo storico Huizinga. Nessun gioco può funzionare senza regole. Se è vero che è il linguaggio a creare il mondo sembra necessario trovare alternative: perché un altro mondo è possibile, se quello vissuto non è passabile. Sappiamo che la realtà che viviamo e percepiamo è una costruzione sociale, una costrizione e un’ostruzione. Vale lo stesso per il linguaggio. Occorre quindi sciogliere le catene della sintassi e della logica, anche attraverso quelli che sono banalmente chiamati “giochi di parole”, che risultano invece vitali bisogni del pensiero.