La memoria delle piante | incontro con Velio Abati

28 Maggio 2024 - 1 minute read

Dialogheranno con l’autore Carlotta Pais e Margherita Lorenzoni.

“La memoria delle piante” è un romanzo polifonico, procede per accumulo attraverso i secoli, narra i giorni e le opere di un’umanità che soffre e non si rassegna all’anonimato, allo sfruttamento del lavoro e alle sconfitte sociali, ma può, nel muto trascorrere delle generazioni, ritrovare la memoria e il senso della propria consapevolezza. Uomini e bestie hanno un comune destino, si muovono nella terra con le piante e i colori, i suoni, i profumi delle stagioni, su cui si affaccia l’oscura minaccia delle rovine ecologiche. La voce narrante, allora, sprofonda nelle epoche, si fa storia corale di tante storie, in un pluristilismo accentuato che va da presenze liriche a dialoghi serrati, alla complessità della meditazione, con neologismi, arcaismi, dialettismi, richiami letterari, per far risuonare l’eco delle classi subalterne di ogni tempo.