Gli occhi neri che non guardo più – Antonio Pagliuso

9 aprile 2018 - 2 minutes read

Giovedì 12 aprile Sinestetica è lieta di ospitare la presentazione del romanzo d’esordio di Antonio Pagliuso, “Gli occhi neri che non guardo più”, edito per Talos Edizioni.

La trama del romanzo:
Primavera 1957. Il silenzio della notte e le flebili luci del porto di Genova vengono sconvolte dal ritrovamento di una valigia che galleggia a pelo d’acqua. Al suo interno il cadavere orribilmente smembrato di una donna. Le autorità liguri brancolano nel buio e il corpo rimarrà senza un nome fin quando, qualche settimana dopo, a Milano, una misteriosa lettera non stuzzica l’acume e la voglia di rivalsa dell’ispettore Ettore Melis. Un palazzo di periferia come tanti, dei personaggi enigmatici, una serie di eventi più o meno fortuiti e due avvenimenti separati ma legati l’un l’altro da un sottile nodo che l’ispettore Melis dovrà cercare di intercettare e dirimere. Gli occhi neri che non guardo più è il primo caso dell’ispettore Melis.

L’autore:
Antonio Pagliuso è nato a Lamezia Terme (CZ) nel 1990. Appassionato di libri e viaggi, collabora per i blog letterari Recensioni Libri e Piego di libri. Gli occhi neri che non guardo più segna il suo esordio letterario.

Si consiglia di essere puntuali, poiché alle ore 20 è in programma una proiezione cinematografica, alla quale siete chiaramente invitati (info: Quattro/terzi ).

Il dialogo con l’autore sarà condotto da Alessandra Zoppo, esperta di editoria.

——-

Durante la presentazione il bancone di Sinestetica sarà felice di prepararvi aperitivi e cocktail di ogni genere!

INGRESSO LIBERO