Cinema e letteratura: conversazione e proiezione film

8 giugno 2018 - 2 minutes read

Mercoledì 13 giugno alle ore 19:00 Sinestetica è lieta di ospitare il quarto e ultimo appuntamento con la rassegna “Cinestetica“, curata dallo studioso di cinema e sceneggiatore Mario Savina.

Dopo i primi tre incontri, dedicati al piano sequenza, al cinema indipendente americano e alla simmetria, l’ultima episodio avrà come oggetto una riflessione sui rapporti tra due arti vicine e lontane insieme: il cinema e la letteratura. È possibile tradurre in film un bel romanzo? Esistono casi di processo inverso? Perché alcuni romanzi si prestano più di altri ad adattamenti cinematografici e perché quasi mai un film riesce a convincere i lettori più appassionati del romanzo dal quale è tratto? Per rispondere a queste domande parleremo anche della sceneggiatura cinematografica, della sua particolarissima funzione e di come s’inserisca all’interno della produzione letteraria tradizionale.

La letteratura è da sempre fonte d’ispirazione per il cinema che trova in essa una riserva quasi infinita di storie e di pubblico. Grandi scrittori si cimentano spesso nella stesura di sceneggiature originali e in adattamenti cinematografici delle loro stesse opere letterarie. Non sempre però fila tutto liscio e un grande romanzo difficilmente da vita ad un grande film.

Si racconta che Stephen King uscì imbestialito dalla premiere di “Shining” ritenendolo un pessimo adattamento e dun pessimo film. La storia ci dimostra che il film di Kubrick è tutt’altro che pessimo ma King, dal canto suo, non aveva tutti i torti nel dichiarare che: “il film non c’entra nulla col mio romanzo”. I film infatti non c’entrano nulla con i romanzi e questo Kubrick lo sapeva meglio di chiunque altro.

Alla conversazione seguirà la proiezione di un film iconico nell’ambito delle contaminazioni tra il mondo della letteratura e quello della settima arte: “Ogni cosa è illuminata”, di Liev Schreiber (2005).

INGRESSO LIBERO

Per tutta la durata dell’evento il bancone di Sinestetica sarà lieto di trasformare in realtà i vostri desideri.