Austerity | incontro con Marco Mogetta

14 Maggio 2024 - 1 minute read

Il progetto è vincitore dell’avviso pubblico “Primavera della lettura” promosso dal Municipio Roma III Montesacro.

Dialogherà con l’autore Alessandro Porcu.

Tito Pazzaglia, quarantenne romano creativo e irrealizzato, cerca di affermarsi senza fortuna in vari campi. Rimasto disoccupato, si confronta con le gravi conseguenze emotive legate allo schiacciante senso di fallimento. Per risalire la china riesuma il vecchio progetto di un gioco da tavola portandolo online. Lo scopo di Austerity è di vivere le ristrettezze della quotidianità completando gli obiettivi con un alto livello di felicità, aiutandosi tra giocatori. Tito lancia il gioco nel proprio quartiere dove, in poco tempo, i suoi schemi costruttivi portano nella vita reale miglioramenti tangibili, che si fanno esponenziali al crescere dei giocatori. Il successo di Austerity rilancia le ambizioni di Tito, che percepisce però incertezze familiari e professionali. Oltre a sfiorare le fondamenta dello status quo, provocando la reazione dei suoi più estremi difensori, l’effetto di Austerity conduce amici e affetti di Tito alla felicità.